Tema annuale

“Sui sentieri del bene seguendo orme di pace”

"Cominciate col fare il necessario, poi ciò che è possibile e all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile"

 

Con queste parole percorreremo la storia e la spiritualità dei 400 anni del Convento (febbraio 1618 /ottobre 1619) con tutti i frati che sono passati di qui. Il Convento come luogo dove si intraprendono percorsi di pace; un luogo dove la bellezza della natura e la spiritualità dei frati hanno contribuito a forgiare un’anima; uno spazio fra terra e cielo pervaso da un genius loci che rende unico e speciale per chi lo sperimenta.

 

Preghiera semplice

Oh Signore, fa di me uno strumento della tua Pace
Dove è odio fa che io porti l’Amore,
dove è offesa, ch’io porti il perdono,
dove è discordia, ch’io porti la fede,
dove è l’errore, ch’io porti la Verità,
dove è la disperazione, ch’io porti la speranza.
Dove è tristezza, ch’io porti la gioia,
dove sono le tenebre, ch’io porti la luce.

O Signore fa’ che io
non cerchi tanto di essere consolato
quanto di consolare;
di essere compreso, quanto di comprendere;
di essere amato, quanto di amare.
Poiché donando, si riceve;
perdonando, si è perdonati;
morendo, si resuscita alla vita eterna.
Amen

 

 

Programma dettagliato delle giornate 

porta giardinoSABATO

Arrivo e sistemazione in mattinata

S. MESSA             ore 11.40

PRANZO               ore 12.30

1° INCONTRO       ore 14.45 con il Relatore di turno 

Segue TEMPO di SILENZIO per MEDITAZIONE personale, in coppia o gruppetti, con l'ausilio di alcune tracce

2° INCONTRO segue condivisione, domande, risonanza   

PAUSA Thè/caffè  ore 17.00   
VESPRO               ore 19.15 
CENA ore 19.30

   

DOMENICA

SVEGLIA               ore 8.00

LODI MATTUTINE ore 8.15

COLAZIONE          ore 8.30

3° INCONTRO con Relatore di turno

4° INCONTRO con Relatore di turno

S. MESSA ore 12.00

PRANZO   ore 12.45

Sistemazione della camere e PARTENZE !

 

 

test00

test

test2

test0